martedì 23 giugno 2009

Far Crescere il Terzo Mondo

Il Giornale di Brescia di Sabato 20 Giugno 2009 pubblica una intervista che noi riportiamo qui sotto:



Oggi a distanza di alcuni mesi dalle nostre prime ipotesi riteniamo che gran parte delle iniziative stiano per decollare. Abbiamo dato importanza significativa alla formazione proponendoci programmi formativi per giovani che rientrando sul loro territorio potranno trasferire nozioni in diverse aree formative. Dal pronto soccorso alle tecniche di relazione e comunicazione, dallo studio dei prodotti (una rivisitazione del ciclo di vita) a elementi di marketing, senza dimenticare tecniche previsionali ed incentivi, perché in presenza di filosofie organizzative e capacità nella nascita, nello start up e manutenzione delle imprese sarà possibile trasferire concetti di imprenditorialità grazie ai quali si potranno promuovere la crescita delle comunità locali. Si tratta di interessanti iniziative che dovranno essere supportate da piani di formazione, di circa 80 ore che stiamo proponendo a giovani che hanno esternato il loro desiderio di realizzare a casa quanto era negli ideali di ADA: "Se doni un pesce all’uomo lo nutri un giorno, se gli insegni a pescare lo nutri tutta la vita".
Inoltre è sempre in programma un piano di formazione per volontari che ci auguriamo arrivino in grande quantità alla nostra tavola.


Ascagno Marconi

Nessun commento:

Posta un commento